I SOLITI IGNOTI..... (in risposta ad alcuni articoli di stampa online)

I SOLITI IGNOTI.....  (in risposta ad alcuni articoli di stampa online)

Finite le vacanze ecco nuovamente in azione i soliti detective privati, con la macchina fotografica sempre pronta ad immortalare i misfatti. Diciamo senza offendere nessuno che sono i soliti corvi, aiutati da altri rari esemplari sardo-autoctoni dal nome roboante…. Pseudonimo si dirà…..

Vabbè, questa volta sono volati addirittura sino ad Oristano, pronti ad immortalare un intero parco. Il nuovo parco mezzi dell’AIAS.

“Scandalo” urlano i corvi, “follie” grida il loro collega volatile dalla pistola fumante sempre pronta a sparare. A sparare non si sa che cosa, diciamo noi.

Lo scandalo è che finalmente l’AIAS si attrezza di nuovi Bus per il trasporto disabili che sostituiranno diversi mezzi vetusti, sopravvissuti alla pensione, che non rispondevano certamente più al giusto utilizzo di trasporto di persone con disabilità.

Ora, certi urlatori volanti non fino a tanto tempo fa continuavano a strillare perché i pullman utilizzati erano spesso vecchi, senza aria condizionata e chi più ne ha più ne metta. Colpa dell’AIAS. Adesso che stanno per arrivare 10 nuovi mezzi, che renderanno un servizio decoroso ed ottimale per il trasporto dei nostri ospiti ecco nuove sparate ad alzo zero e, tanto per cambiare, colpa dell’AIAS.

Davvero care oche giulive e affini…decidetevi….. date un senso al vostro starnazzare quotidiano.

Noi stiamo sempre dalla parte dei nostri pazienti e per il loro benessere era giunto il tempo di sostituire i mezzi più vecchi con nuovi Bus trasporto disabili da 14 posti e 2 carrozzine. Mezzi efficienti, funzionali e certificati, non acquistati ma presi in Leasing a ben 60 mesi ad un costo davvero vantaggioso per l’Associazione, grazie ad un accordo siglato nei primi mesi dell’anno.



vedi anche

PILI: AIAS, IL NUOVO CARROZZONE REGIONALE È FUORILEGGE

PILI: AIAS, IL NUOVO CARROZZONE REGIONALE È FUORILEGGE

L’OBIETTIVO DI ARRU E COMPAGNI È QUELLO DI AFFIDARE TUTTO ALLE COOP ROSSE. LA LEGGE PREVEDE L’OBBLIGO DEL GIUDIZIO DA PARTE DELL’AUTORITÀ PER LA CONCORRENZA E IL MERCATO E LA TRASMISSIONE DEGLI ATTI PREVENTIVI ALLA CORTE DEI CONTI. IL LEADER DI UNIDOS TRASMETTE ALL’AGCOM E ALLA MAGISTRATURA CONTABILE TUTTI GLI ATTI

vai al dettaglio

GRAZIE, MA INTERROMPETE LO SCIOPERO DELLA FAME

GRAZIE, MA INTERROMPETE LO SCIOPERO DELLA FAME

Vogliamo ringraziare la signora Gianna e la signora Carla, mamme di due ragazzi che frequentano il Centro Diurno di Cagliari e il Deputato Ugo Cappellacci per l’impegno a favore dell’AIAS. Preoccupati per la vostra salute, Vi facciamo UN ACCORATO APPELLO affinché desistiate dal proseguire questa forma così estrema di protesta.

vai al dettaglio

UN GRANDISSIMO GRAZIE A TUTTI VOI

UN GRANDISSIMO GRAZIE A TUTTI VOI

E' stato un successo grandissimo. Una così affollata e partecipe presenza alla Fiera di Cagliari, per l'Assemblea Generale dell'AIAS merita un applauso a tutti i partecipanti provenienti da ogni zona della Sardegna. Dimostra l'affetto e la vicinanza all'Associazione di tutti i soci, pazienti, collaboratori, simpatizzanti e dei loro familiari. All'interno della notizia, il video trasmesso durante l'Assemblea con la Storia dell'AIAS

vai al dettaglio