Capoterra

Il Centro di riabilitazione globale dell’Aias di Capoterra, sito in via Martini 10, è una struttura che eroga prestazioni riabilitative in regime di riabilitazione globale ambulatoriale e domiciliare, per adulti e minori.

La struttura opera nel rispetto dei requisiti strutturali, tecnologici, impiantistici e organizzativi richiesti dalle normative in materia, e consta di:

- ufficio amministrativo e accoglienza,

- ambulatorio medico,

- palestre per la riabilitazione,

- servizi igienici,

- spogliatoi personale e pazienti.

In essa operano varie figure specialistiche e professionali:

- direttore sanitario,

- neurologa,

- neuropsichiatra infantile,

- psicologa,

- terapisti della riabilitazione,

- coordinatore amministrativo,

- impiegato,

- assistente sociale,

- operatore socio-sanitario,

- ausiliari socio-sanitari,

- autista.

Le patologie trattate sono quelle ad impronta neurologica, post-traumatica, degenerativa, e i disturbi dell’apprendimento nei minori.

Oltre all’assistenza riabilitativa, il Centro si occupa del disbrigo delle varie pratiche ammnistrative e sociali.

Un breve cenno al servizio di riabilitazione globale per l’età evolutiva: il Centro segue diversi utenti di età compresa tra zero e diciotto anni, affetti da patologie neuropsichiatriche, ex art. 26, in regime ambulatoriale e domiciliare.

Il percorso riabilitativo inizia con la prima visita specialistica al minore, seguita dalla redazione del progetto-programma riabilitativo in équipe multidisciplinare, composta da medico specialista, assistente sociale, terapista della riabilitazione.

Le terapie praticate sono: psicomotricità, terapia del linguaggio, terapia neuropsicologica, fisiokinesiterapia, rieducazione motoria.

L’équipe offre sostegno alla coppia genitoriale in merito alla gestione familiare della patologia del piccolo utente e sostegno, in ambito scolastico, al corpo docente tramite la partecipazione ai GLH ed alla formulazione del PEI. Redige, inoltre, la diagnosi funzionale ad uso della scuola e relazioni specialistiche o certificazioni per:

- assegnazione della figura educativa scolastica,

- richiesta legge 104 e 162.

Inoltre, in caso di deficit deambulatori, i pazienti, inseriti in regime ambulatoriale e che ne facciano richiesta, potranno usufruire di un trasporto che dal proprio domicilio li condurrà al Centro di riabilitazione e viceversa; il servizio è gratuito in quanto a carico della RAS.

***************************************************************************************************************************************

Direttore sanitario: Medico Specialista in Igiene e Medicina preventiva, Carboni Elia

Coordinatore: Francesco Garau

Medico specialista in Neuropsichiatria Infantile, Lucia Porcu

Medico specialista in Neurologia, Giulia Coni

Medico specialista in Neurologia, Marianna Manca

Assistente sociale: Maria Rosaria Carta

Psicologo: Luisa Putzu