Guspini

L’Aias di Guspini inizia la sua attività il 2 maggio 1991.

La struttura ha la dotazione organica prevista dall’attuale normativa, che prevede un responsabile amministrativo, il direttore sanitario, due neurologi, un neuropsichiatra infantile,uno psicologo, quattro terapisti della riabilitazione, due operatori socio sanitari e un autista.

Le prestazioni riabilitative vengono erogate a favore di utenti, affetti da menomazioni congenite e/o acquisite, in regime ambulatoriale e domiciliare attraverso interventi valutativi e terapeutici, finalizzati a limitare o superare la disabilità e recuperare il proprio ruolo attivo nell’ambiente familiare, lavorativo, scolastico e sociale.

Nel Centro è presente un’équipe multidisciplinare detta UVI (Unità Valutativa Interna) che si occupa delle prime visite, dei controlli, prende in carico gli utenti adulti e minori, elabora i progetti programma personalizzati e le valutazioni.

L’Aias di Guspini offre un servizio di neuropschiatria per la Diagnosi funzionale che consiste in una valutazione qualitativa, quantitativa e dinamica di ingresso e presa in carico per la piena integrazione scolastica e sociale dell'alunno con disabilità. Viene redatto il P.E.I.(Piano Educativo Individualizzato), in collaborazione con le scuole.

Viene fornito, inoltre, un servizio di valutazione e supporto psicologico ai bambini, adulti e ai loro familiari.

***************************************************************************************************************************************

Responsabile amministrativo: Bruna Randazzo

Direttore Sanitario: 

Medico specialista in Igiene e Medicina Preventiva: Elia Carboni

Medico specialista in Neurologia, Luigi Cocco

Medico specialista in Ortopedia: De Martinis Gianmattia

Psicologo: Antonio Di Berardino