PROPOSTA DI INCONTRO CON I SINDACATI

PROPOSTA DI INCONTRO CON I SINDACATI

Con una lettera ufficiale inviata alle segreterie regionali di Cgil-FP, Cisl-FP, Uil-FPL, Ugl, Fials e Isa, e per conoscenza all'Assessore Regionale della Sanità e al Direttore Generale dell'ATS, Fulvio Moirano, l'AIAS da la sua disponibilità ad un incontro collegiale.

"Riferendoci alle istanze dei Sindacati allegate alla nota ATS prot.n° PG/2018/0165047 del 17.5.2018, Vi informiamo che l'Associazione scrivente ha chiesto agli Istituti di Credito con cui opera di avere una linea di credito straordinaria onde poter adempiere al pagamento delle retribuzioni di cui alle richieste di attivazione della procedura indicata nella nota ATS stessa.

Entro 10 giorni Vi convocheremo per concordare i pagamenti degli stipendi richiamati nella nota ATS, nonché per esaminare la corrispondenza con l'ATS stessa al riguardo, precisando sin da ora che alcuni di essi sono stati già pagati dall'AIAS."

vedi anche

RICHIESTA AL PRESIDENTE SOLINAS PER TAVOLO NEGOZIALE

RICHIESTA AL PRESIDENTE SOLINAS PER TAVOLO NEGOZIALE

Alla presenza del Consigliere Regionale Fabio Usai (Psdaz), si è svolta nel Centro di Cortoghiana, una assemblea dei dipendenti e collaboratori con la direzione dell’Associazione, per fare il punto sulla situazione all’interno dell’AIAS, anche alla luce degli ultimi sviluppi.

vai al dettaglio

SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO SULLA RIABILITAZIONE

SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO SULLA RIABILITAZIONE

Per il Consiglio di Stato sono pochi 1200 posti per la riabilitazione ed ha annullato il fabbisogno programmato nel 2015 dal Ministero della Salute per tutta Italia

vai al dettaglio

AUGURANDOVI UN BUON NATALE, RINGRAZIAMO DI CUORE TUTTI VOI

AUGURANDOVI UN BUON NATALE, RINGRAZIAMO DI CUORE TUTTI VOI

Sono stati nove giorni intensi, faticosi, a volte sfiancanti, giorno e notte a presidiare una piazzetta, quella sotto il Consiglio Regionale dove si è rafforzato il sentimento di squadra, di famiglia, di appartenenza all’AIAS. Per questo ringraziarVi tutti appare forse riduttivo. La lotta di chi ogni giorno di presidio si è speso per protestare, per dare il suo contributo piccolo o grande è stato determinante per portare a casa un grande risultato. Davvero GRAZIE infinite a TUTTI VOI

vai al dettaglio