A DECIMO LA SECONDA EDIZIONE DI "MANI IN PASTA"

A DECIMO LA SECONDA EDIZIONE DI \

La felicità negli occhi e i sorrisi dei nostri ospiti-pazienti mentre immergono le mani nella farina, non ha prezzo. Anche quest'anno si ripete il laboratorio “Mani in Pasta”, nato da un’idea progettuale condivisa con il CIF di Decimomannu (Centro Italiano Femminile), Comitato molto attivo nel territorio per le politiche di inclusione.
Fortemente voluto dall'equipe del Centro di Decimomannu, la seconda edizione di Mani in Pasta si è confermata come un vero e proprio laboratorio che, da un primo esperimento, si è trasformato in un appuntamento atteso e condiviso che ha creato nuove relazioni per favorire l’integrazione di diverse realtà sociali nel territorio.
E’ importante sottolineare la costante presenza dei cittadini alle manifestazioni organizzate dal Centro Aias di Decimomannu.
I nostri ospiti, con il progetto “Mani in Pasta”, sono stimolati e motivati alla partecipazione ed hanno accolto l’iniziativa con molto entusiasmo, rendendosi subito disponibili per questa sfida, divertente ma altrettanto impegnativa.
Come parte attiva al progetto sono stati inseriti pazienti prevalentemente con abilità cognitive e comportamentali di buon livello, idonei dunque alle attività manuali.
“Mani in pasta” è il giusto nome per un progetto che rientra nella metodologia di condivisione. Lavorare la pasta è importante ed anche divertente.
Sotto lo sguardo attento e partecipato dei tutor del CIF, i pazienti inseriti si dilettano a realizzare i prodotti tipici alimentari della nostra terra, dalle paste ai dolci.
Seguendo la scaletta, di settimana in settimana, vengono preparati: malloreddus, tagliatelle, tallutzas di Siddi, fregola, ravioli, panadine, seadas, culurgiones, dolci di sapa e ciambelle.
Sette gli incontri programmati di attività di produzione di paste e dolci che, come lo scorso anno, termineranno con un grande pranzo collettivo per la consumazione dei prodotti confezionati dai pazienti. Circa 16 gli ospiti coinvolti di cui 5 uomini e 11 donne.

Altre foto nella sezione "Galleria"

vedi anche

SABATO 29 SETTEMBRE TUTTI INSIEME PER FRA NAZARENO

SABATO 29 SETTEMBRE TUTTI INSIEME PER FRA NAZARENO

Si rinnova anche quest'anno, come da tradizione, il Pellegrinaggio in onore di Fra Nazareno, nella Chiesa della Madonna della Consolazione, ad Is Molas (Pula), Sabato 29 Settembre dalle ore 11. 

vai al dettaglio

TUMORI, PIU' DELLA META' DEI MALATI GUARISCE

TUMORI, PIU\' DELLA META\' DEI MALATI GUARISCE

Secondo i dati sono diffusi dall'Associazione italiana di oncologia medica (Aiom), più della metà dei malati guarisce grazie alle nuove terapie.

vai al dettaglio

RICEVIAMO E INOLTRIAMO

RICEVIAMO E INOLTRIAMO

Assemblea e mobilitazione di tutti i dipendenti AIAS dopo la riunione sindacale svoltasi nel Centro di Cortoghiana.

vai al dettaglio