DIABETE: NUOVA SCOPERTA PORTA A CINQUE LE TIPOLOGIE

DIABETE: NUOVA SCOPERTA PORTA A CINQUE LE TIPOLOGIE
Secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista 'The Lancet Diabetes and Endocrinology',  condotto dagli esperti del Lund University Diabetes Centre (Svezia) e dell'Institute for Molecular Medicine (Finlandia) esistono 5 tipi di diabete, non solo diabete 1 e diabete 2.  
Sono infatti ben cinque i tipi di diabete in età adulta e circa 420 milioni le persone in tutto il mondo che ad oggi soffrono di Diabete. Un numero destinato ad aumentare sensibilmente. Attualmente, la malattia è divisa in due sottotipi. Il Tipo 1, generalmente diagnosticato durante l'infanzia e che rappresenta circa il 10% dei casi, nel quale l'organismo semplicemente non produce insulina, l'ormone che aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue. Nel Tipo 2, il corpo non produce invece abbastanza insulina. Gli scienziati svelano ora una classificazione rivista che potrebbe portare a trattamenti migliori e aiutare i medici a prevedere con maggiore precisione complicanze potenzialmente letali.
La nuova classificazione è infatti un "cambio di paradigma" nel modo in cui la patologia viene gestita. È noto da tempo che il Diabete di tipo 2 è una condizione altamente variabile, ma la classificazione era rimasta invariata per decenni. I ricercatori hanno allora monitorato 14.775 pazienti con Diabete di nuova diagnosi di età compresa tra 18 e 97 anni. Isolando e studiando le misurazioni di insulino-resistenza, secrezione di insulina, livelli di zucchero nel sangue, età e insorgenza della malattia, hanno individuato cinque gruppi distinti di malattia: tre forme gravi e due più lievi.
Nel gruppo 1 rientrano i pazienti con insulino-resistenza in cui le cellule non sono in grado di utilizzare l'insulina in modo efficace. Sono persone giovani e in buona salute e corrispondono più o meno ai pazienti con l'attuale tipo 1 di Diabete.
Il gruppo 2 è composto da pazienti relativamente giovani, insulino-carenti.
Il gruppo 3 è rappresentato da persone con insulino-resistenza grave, di solito in sovrappeso.
Il gruppo 4 comprende pazienti di mezza età con diabete correlato all'obesità.
Il gruppo 5 infine, riguarda persone con diabete correlato all'età, che sviluppano sintomi molto dopo rispetto alle persone comprese nei precedenti gruppi.
Riguarda circa il 40% dei malati.  
 


vedi anche

IN SCENA LO SPETTACOLO "CANTO DI NATALE"

IN SCENA LO SPETTACOLO \

La Compagnia Teatrale Fondazione Stefania Randazzo mette in scena a Vallermosa, venerdì 18 gennaio alle ore 17, lo spettacolo "Canto di Natale", di Charles Dichens

vai al dettaglio

IL PRESEPE DI BONO

IL PRESEPE DI BONO

Il presepe e gli addobbi natalizi si collocano all’interno del progetto “Esperienze per un anno 2018”. Le statue sono state realizzate in gesso e gli abiti in cartapesta.

vai al dettaglio

ASSEMBLEA GENERALE AIAS - SECONDA PARTE Cagliari 25 Novembre 2018

ASSEMBLEA GENERALE AIAS - SECONDA PARTE Cagliari 25 Novembre 2018

Il video dell'Assemblea Generale dell'AIAS svoltasi il 25 Novembre 2018 alla Fiera di Cagliari. SECONDA PARTE

vai al dettaglio